La fabbrica intelligente: un ponte tra il mondo digitale e quello reale.

Forlì, 12 Marzo 2021

Traguardo raggiungibile per i costruttori di macchine industriali che sapranno adeguarsi ad uno scenario tecnologico in rapida evoluzione.
Un cambio di paradigma con nuove strategie per Informare e Formare i nuovi tecnici dei centri di assistenza. Ancora oggi il “sapere” viene trasmesso dall’esperto in procinto di andare in pensione. Una prassi non più adatta per i costruttori di macchine basate sulla “fabbrica intelligente”.
Diventa fondamentale capire quali saranno le strategie per mettere in campo nuove competenze per governare questi cambiamenti tecnologici attraverso politiche manutentive “smart”.
Politiche capaci di portare dentro e fuori dalle fabbriche più informazione e più interconnessione, attraverso nuove tecnologiche in grado di garantire i processi di manutenzione predittiva e preventiva, per mezzo di personale con “competenze digitali” in grado di governarli.
Quanto descritto è un preambolo all’articolo pubblicato da U&C (gennaio 2021), la Rivista della Normazione tecnica di UNI. Chi è interessato a leggerlo, può richiedere l’articolo completo inviando la richiesta tramite email a oppure 0543756699.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Articoli recenti