MANUTENZIONE PREDITTIVA E INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Forlì, 25 Ottobre 2021

In che modo si incontrano la Manutenzione Predittiva e l’Intelligenza Artificiale nella “Fabbrica Intelligente” che adotta le politiche di Industria 4.0?
L’incontro dei due protagonisti si basa su flussi di dati trasmessi dai sistemi IoT (Internet delle Cose) installati per poi essere monitorati attraverso l’Intelligenza Artificiale (AI).
Un’infinità di dati elaborati in tempo reale per poter recuperare efficienza e ridurre l’impatto dei costi di manutenzione.
Certamente molte aziende costruttrici di macchine e impianti industriali nei prossimi anni dovranno adottare politiche orientate verso questa rapida evoluzione.
Un cambio di mentalità “tecnologica” da parte di tutti per stare al passo con i principi della futura “Industria 5.0”.

Uno dei settori che può trarne vantaggi finora impensabili, è quello della manutenzione predittiva in cui sarà possibile programmare gli interventi senza incidere sulla produttività.
Nessuno però deve illudersi che è sufficiente disporre di tecnologie e… “oplà il gioco e fatto”.
Contrariamente sarà necessario un cambio di paradigma con due tipi di investimento:
• CULTURALE: per tutto il personale che dovrà essere valorizzato e motivato attraverso la formazione.
• TECNOLOGICO: con l’introduzione di sistemi digitali capaci di fornire risposte “smart” sui parametri rilevati.
La manutenzione predittiva è un metodo assai vantaggioso, infatti a differenza di quella preventiva l’utilizzatore può risolvere in autonomia il guasto grazie al manuale d’uso e manutenzione a sua disposizione.
Quando invece deve intervenire un tecnico del service, pur disponendo del “sapere storico” ridotto, sarà comunque in grado di intervenire con la sua esperienza.
Per ridurre il gap si dovrà ristrutturare il “sapere storico” utile a creare un circolo virtuoso della manutenzione predittiva basato sulla AI capace di fornire uno screening, in tempo reale, per intervenire in modo mirato.
IDM Technical Documentation, con oltre 50 anni di esperienza, può affiancare i costruttori a creare le informazioni per i service attraverso i principi della Digital Transformation: un ponte tra il mondo reale e quello digitale.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Articoli recenti

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e cookie di terze parti per una migliore esperienza d’uso sul sito. I cookies sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookies tecnici), generare report sulla navigazione (cookie statistici). Possiamo usare direttamente i cookies tecnici, ma tu hai il diritto di abilitare o meno i cookies per le statistiche e profilazione. Abilitando questi cookies, ci permetti di offrirti una migliore esperienza di navigazione.